Biorivitalizzazione con acido ialuronico e vitamine. Biostimolazione con fili



Per un effetto rivitalizzante del viso si possono associare i classici trattamenti a base di acido ialuronico, vitamine ed aminoacidi all'utilizzo di piccoli fili di materiale riassorbibile. 



La biorivitalizzazione del viso viene eseguita con trattamenti iniettivi a base di acido ialuronico, vitamine ed aminoacidi, di solito con protocolli che prevedono più sedute a distanze di due o tre settimane. 
L'effetto di biostimolazione si raggiunge con l'utilizzo di piccoli fili sterili inseriti al di sotto della cute per stimolare la produzione di collagene da parte dei tessuti. Il trattamento viene eseguito con l'utilizzo di aghi molto sottili e corti che vengono inseriti e subito estratti. Il numero di aghi utilizzati può variare da 5 a 20 in base all'ampiezza della zona trattata. 
Le due metodiche possono essere combinate con ampie personalizzazioni, con lo scopo di migliorare il turgore e la qualità estetica della pelle del viso, rinnovata e nutrita dall'interno.